Archivi autore: wildwingswawe

La giusta dose

Passati gli anni diventato cinico,                                      davanti prato purezza ormai persa                         … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2014 | Lascia un commento

Senso

…e croce. Vorticavano tra le foglie – aspettavo il tuo nome – tenevano in mano i danzatori gli epitaffi, ballavano torcendosi in alto abbracciandosi come le fiamme in un camino. Nascendo ai miei occhi, il tuo sorriso stava per far … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

Ossessio

Ossessio “Hai detto mezza verità? Diranno che menti due volte se dici l’altra metà” (A.Machado)  Ossessio Bellissimi. Lampi di luce bianca. Segmenti di linee spezzate nere trionfano in questa notte di frastuoni e di echi preistorici, di risi di poteri di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

Perché andavo male a scuola

  Depone il tempo la sua ala riscalda la storia, come un uovo così dischiude l’infanzia nei fasti, dove l’uomo ne esercita la sua solitudine -Illustrazione di Carlo Chiostri (“figurinaio fiorentino”) in:                   … Continua a leggere

Altre gallerie | Lascia un commento

La doccia

La doccia   Se solo avessi il coraggio e la forza di abbandonare tutto lasciarmi e dal piacere condurmi! Quando mi sono svegliato, esattamente 10 minuti fa, non ho voluto pensare dove ero a Parigi, nel mondo, o chi ero … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Lascia un commento

Nel chiarore

  Dove te ne vai? dopo artista di strada vagabondo di giorni, cavaliere senza promessa, vedrai mai la fine di una strada? petalo in disordine nell’agonia dei fati   mi appassico… il chiaro-scuro delle lenzuola stese, quando all’insù contro il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Lascia un commento

Ne ad altri ne a nessuno

  < Ladro! Ladro! Ladro! Sei seduto sulla mia terra. Fatti vedere in faccia. Ho paura di te, ma sei tu il vigliacco; allora? voltati!   Ah, sei una donna, cosa fai qui ai piedi del mio lago? Dove sei … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Lascia un commento

Mia aria,

                                      tua ira   Lasciami parlare con te. Ne ho bisogno. T’inseguo nella notte tra i contorni sfocati delle luci. Barcollanti figure di corpi.   Lasciati avvicinare in quei sogni da cui mi scacci. I tuoi occhi, sono così … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

Mi hanno preso

  Mi stanno facendo diventare ordine, valore e decenza. Mi stanno cercando di rendere produttivo. Sto diventando coca-cola, televisione e straordinari.   Vogliono che rido alle barzellette e osservo i minuti di silenzio. Magari mi farebbero fare anche un murale … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , | Lascia un commento

Materialschlacht

Materialschlacht            U.S.A. [1] What our name change means for you: La tua banca è ancora la tua banca. La tua filiale è ancora la tua filale. Il tuo fidato impiegato di banca è ancora il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

Lo sai

                                                                                … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , | Lascia un commento

E assaggio il tuo seno …oh, Andromeda

  Mi sembra di vederti ancora quando tu non c’eri le verdi praterie dove tu non sedevi, sorridevi soltanto, sveglia prima dell’alba in modo che ci potemmo vedere nudi, in tremito, sul letto ad aspettare l’aurora. Colazione e giornale; perché … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2014 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Passaggio

  Passaggio   Pensavo in cornice la poesia di un paesaggio da dentro le cosce delle città che guardo la più buffona delle vastasate romane “questo mondo colpevole che solo compra e disprezza il più colpevole son io, inaridito dall’amarezza” pagine corsare … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , | Lascia un commento

I primi sonni da soli

Καλημέρα dimenticando si vuole ballare, come la scusa per quelle sere al bar, non sapere quale strada, quale fede seguire, violando l’aurora, arrestando il corpo nelle vacanze estive, si vuole obliare; rassettando una cella, aprendo una serra, accendendo la tele … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2014 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La puttana di questo mondo

  Piccolo bambino basta stringi il pugno sull’asfalto batti il terrore e corri.   Corri il sangue la miseria lo scopo è menzogna decomponi la fragilità fai che si sciolga nell’aria il vento e il fango nel cielo bevine il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Lascia un commento

La nouvelle impression de S. Michael

“Ahimè, ch’io squadri il mio parlare come un folle!” -Shakespeare- Si abbandona la donna, la fiaba, la vergine l’uomo la tocca, la suona, la crea lei risponderà, è già pronta…pazientemente aspetta ^  (((((        ..entrerai in vita nelle tenebre, e uscirai … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La nostalgia

  Quello che manca pone in un principio di vertigine stabile il sapere e il non saper attendere, alcuni pensieri ’ . ’ .  ’ .  ’  .  ’   ’   .   ’  ‘  ‘ . . ‘  vento…    tra i … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il perdono…un sospiro nella solitudine delle fiamme

  Non più Pollione ti vide come l’adorata vergine!   Ora i fianchi, si, sono più rotondi e il seno dal quale speme è per i figli e virtù non è certo più solo turgido pomo per le sue labbra. … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

Foglio pesa

IL HHJ  YYYYYYYYYY IL FOGLIO PESA DI MARMO LUCIDO D’IMPORTANZA IL PENSIEROOOOOOOOO SI FA FORTE DEI RICORDI.     Ora so quello che vedesti sul soffitto sbarrasti gli occhi evitasti i miei e ti stringesti a strappartelo –  –  – ——— ad … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’ombra

  Ombre…  di noi stessi.   Il male è l’egoismo Il male è l’incoscienza Il male è il non ascoltare la coscienza.   I io non son   io non sono.           dune morte nella terra dove io non sto…   … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato | Lascia un commento

…è quello che non capisco

  scrutai nelle testimonianze dei miei trascorsi e delle mie tragedie   comiche   slabbrato nella miseria perduto nell’inesistenza invoco mani che voglio che mi liberino trovo taccio sputo … mi lascio           poi mi riprendo              e mi ritrovo solo a … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

È alla fine

  SaSa Ssa prova prova:            —- —- ——-_____ -__——___–___-_-_nooooooooooo nn è uno spettacolo   è questo forse che fa la mia mente.         tutt’uno spettacolo.   È come se a 18 anni vedevo, il reale, in bianco e nero…cioè in due … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Come da bambino d’autunno giocavo

  In questa stasi. Nelle acque tiepide. Senza musica gelo di tristezza e solitudine ramingo   nelle strade di questa o quella città cerco e rinnego uomini mentre sono disperatamente invaso da un incandescente amore.   Lacrimano i respiri e … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Baccante di marmo scolpita

  Sai; io ancora ti ricordo, patetico me ne rendo conto posso provare a capirti ma io si …ancora ti ricordo   e sono così pieno di te delle tue parole. Brevi frasi. Lumini donati per trovarti. Forse si non … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Mai sola

                                                                                … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Panem et Circenses n3

-Questo art. é uscito in tre pezzi. La prima parte la trovi cliccando qui 1.2 Il corpo del prodotto. La bellezza è un esempio d’imposizione di gusto ai fini della massima vendibilitá di un prodotto. L’oggettivita per la massa è data dalla … Continua a leggere

Pubblicato in opinioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Panem et circenses n.2

  1.1 I modelli   Dopo più di ‘50 anni in cui c siamo nutriti di spettacoli di ogni genere riprodotti dai media, questi hanno preso il posto degli oratori, delle famiglie, della scuola, degli amici. I più grandi medium di massa raccomandano cosa pensare e come pensarlo, … Continua a leggere

Pubblicato in opinioni | Lascia un commento

Panem et circenses n.1

Introduzione. Non seguo nessun filone anche se inevitabilmente nel mio pensiero vi saranno facilmente riscontrabili teorie socio-filosofiche delle quali letture sarò stato influenzato. Quello che intendo avvisare è che tutto cmq frutto del mio osservare la realtà, in cui vivo … Continua a leggere

Pubblicato in opinioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Linee e curve e flussi…

  Linee e curve; e influssi Mare e onde, aria e… mare che ascolti attendi arrivi, ti appare, la riva, come ricordi ch’è assente.. …e cammini e come deserto le dune la notte, ascolti. La loro fine la vita le … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2014 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non è tempo per le ideologie: una ginestra che non si gira più.

  di vacche magre di quelle grasse di topi in strada di                         urlaaaa                nel  Sahara silenzioso far strappar le tracce sotto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2014 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una mattina mi son svegliato. L'”Italicum”!

  Il 19 gennaio del 2013 Renzi e Berlusconi, un sindaco (da poco segretario per inerzia) e un pregiudicato condannato per frode fiscale ai danni dello Stato, fuori dal parlamento e senza la possibilità d’intervenire da parti esterne hanno discusso … Continua a leggere

Pubblicato in politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

L’ora della sera

Marciapiedi lividi di   cene, di grandi abbuffate. Le macchine se ne vanno                 i fari scoppiano lungo le strade                                                                                         ad incrinare la notte, lo sguardo fisso dei ragazzi che si riaccompagnano verso casa opprimono l’imbarazzo del sonno mentre … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Ludi reali su progenie di sogni

Tra le dita rigiro un suono, il canto che non so chiedere all’aurora tra le carezze rigiro un guanto                                                    …ed ora sfido le mie voglie.                                                                non ho saputo amare… Nella mano si perde la luce                        ……………………….,,,,,,””””””””””””—–  movimento … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mia piccola anarchia

Queste sono le parole che non ti ho detto:   odore. Corpo. Rabbia                                                                       …sciogliersi come se dei immortali.      Aspetta! Mi siedo.                      Chiudi gli occhi!! non si può immaginare tutto quello che si vede, ma è … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nell’onore

Siate mie signore del cielo stelle così a piedi camminando, sotto l’ombra   vi possa guardare, complice.   Da dietro la pipa della tua fragilità ti nascondi padre quello che sempre sei stato, senza urla o botte incoscienti cheto.   … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La luna, la vita, la terra

Sdraiato sulla mia terra rigiro la testa   prono ascolto odori aviti, di viti lontane, divelte come da bambino nel cielo di marzo attendevo i disegni, le rondini d’Africa ora guardo i vermi nel fango, i loro teoremi.   Nel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Lascia un commento

Finché, sul fiume, sospeso, seguendo…

 Del cavaliere anarchico, madre sacrificale. L’istinto e la passione.        Dolore.     Insofferente crebbe nella libera giustizia d’essere. Era vento. Malinconico come la spuma del mare dileguandosi                                                                                                                                                      …in pianto sapeva delle foglie dorate                                                      cadute.   Spirito vagabondo, nel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

…e vi mando INESISTENTI come pecore tra i lupi

Solitudine è la creta di oggi ma fossile della vita, ministero orribile il narrarsi la miseria che da lei non sopportiamo Voglia incompleta di solitudine.   e cercare qualcuno, ancora ancora perché non può essere tutto così perché qualcuno su … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2007 | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il divino potere creativo del Tutto nell’Uno

 “Non hai notato prima d’ora che i bambini                                                                                                                                        e le persone infantili, che non sanno distinguere                                                                                                                                     fra se e il mondo, parlano di se alla terza persona?”                                                                                                                                           – Edwin A.Abbot – Mentre ascolto accade resto perplesso del mio inutile contributo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2006 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Impressioni dell’anima

…sono senza più fiori da cogliere al mattino, mi ritrovo solo in un marciapiede grigio e nero… ritrovo dimentico di parole  alcune illusioni dentro altre             un cuscino come un pallone areostatico sopra vie di … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie 2012 | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento