Un’amicizia

 La creazione:

 

la figura viene fuori da sola

inarcandosi

contraendosi

contorcendosi

lotta e smania

tra le mani degli artisti

sotto e protetta da esse

trova l’uscita dalla transitorietà la vita

incandescente e viva

mostra voluttà nella sua ultima parentela del dolore

in un’inevitabile fermo movimento

 

di ricerca…

                                                      

                                                     magicamente

 

come la donna

che in un istinto di lotta e ruolo

vive la sua

maternità

 

 

come le mani

di un amante

ricercano

la felicità di una donna

tra le sue danze e i suoi canti

 

 

come liturgie di vestali d’inverno

Un’amiciziaultima modifica: 2012-05-03T21:09:00+00:00da wildwingswawe
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Poesie 2006 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento