Amico


Esco.

Esco .            

Esco  .

 

In faccia a un muro    urlare

Grida

                    Grida               Grida         Grida

      Grida

            Grida            Grida                Grida

scomposte

Gridare

per farsi ascoltare                                                                                 !!!!!!!!!!!!!!

per far sentire che qualcos’altro esiste

 

gridare                                     lasciare allo scheletro

                     

                                       distruggere per quanto si ama

distruggere se stessi

in nome di niente

in nome di qualcosa CHE NON SI SA NEMMENO

gridare

      gridare          

gridare nel bosco

nel mare

nelle grotte

ad ascoltare                     la voce

l’agognante sensuale famelica solitudine

il silenzio del caos;

sguainare dal fodero la spada e incominciare a lottare.

per

RiEMpIRe il teatRO

per sedurre

le ultime parole

 

                      e strapparle al tempo

   per ora   

                                                                               

                                                                sono solo attese…

 

Amicoultima modifica: 2012-05-22T22:35:00+00:00da wildwingswawe
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Poesie 2006 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento